Coniglietti di Pasqua

Report Violation


1 di 1 Foto Chef
Carica Immagine
Inserita da: Chef
Inserita:  Pasqua
Pagine viste:  2311 Visite
Tempo Preparazione:  0 minuti
Tempo cottura:  12 minuti

Altre informazioni

Portata: aperitivi
Tipo Cucina: Tradizione Italiana

Ingredienti

250gr poolish con lievito liquido rinfrescato
120ml di latte
1-4 cucchiai zucchero (max 100gr se lo volte più dolce)
420gr farina bianca
2 cucchiaini scarsi di sale
1-4 cucchiai di burro o olio (max 60-70gr

Indicazioni

Lavorare tutti gli ingredienti fino ad avere un impasto ben lavorato e farlo lievitare per circa 2 ore, per rendere più soffice l'impasto è infatti meglio una doppia lievitazione
Dividere quindi l'impasto in dieci parti da 85gr circa l'una, verranno circa 10 coniglietti e con ognuna di queste fare una bella pallina liscia, come spiegato nel post del pane decorato al latte

Formiano adesso il nostro coniglietto
Prendere una pallina alla volta e con un coltello senza premere, ma usandolo come una sega tagliarla a metà e poi una ancora a metà e con esse fare nuovamente le palline come spiegato nel post iniziale
Avremo così una pallina più grande per il corpo e due piccole per la testa e le orecchie
Prendere le due palline piccole e guardare se ce ne una un po' più grande e lasciarla per la testa l'altra prenderla tra il pollice e l'indice della mano sinistra e con la forbice tagliare nel centro per quasi tutta la lunghezza circa due terzi
Tenere la pallina con la forbice e staccare la mano Poi prendere tra pollice e indice la sommità della pallina e schiacciare un pochino e vedrete subito formarsi le orecchie
Mettere la pallina sul tavolo e inumidendo un po' la parte schiacciata attaccare la testa alle orecchie e il corpo alla testa prendere un po' di uvetta due chicchi più grossi per il corpo e due più piccoli per gli occhi
Appoggiare l'uvetta sul corpo e sulla testa  e con un coltello senza punta aiutarsi a far penetrare l'uvetta nella pasta deve essere infossata perchè altrimenti lievitando rimane troppo esterna e si brucia diventando amara per evitare di sformare la pasta quando si inserisce l'uvetta sostenerla con la mano come si fa per le palline dopo con una forbice fare due taglietti sotto gli occhi centrali e vicini per i baffi prendere una spaghetto (pasta) e spezzarne tre pezzettini
Ora prendere un baffo e inserirlo nella pasta aiutandosi con la mano e poi inserire anche gli altri due sotto e sistemarli naturalmente
Adesso il nostro coniglietto è pronto per essere messo a lievitare
Lasciarlo lievitare per 3 ore circa o più se serve, io lo faccio alla sera tardi e li cuocio al mattino

Cuocere in forno caldo a 190° per 10-12 minuti e se si vogliono lucidi spenellarli con un po' di latte, io questa volta li ho lasciati al naturale

 

Nessuna Recensione e' stata aggiunta