Ilario Vinciguerra - Profumo

Report Violation


1 di 1 Foto Chef
Carica Immagine
Inserita da: Chef
Inserita:  Chef Famosi
Pagine viste:  3439 Visite
Tempo Preparazione:  240 minuti
Tempo cottura:  10 minuti

Altre informazioni

Portata: antipasti
Tipo Cucina: Creativa

Ingredienti

Ingredienti
Gelatina di limoni       
4 limoni di Sorrento biologici       
1 cucchiaino di zucchero       
10 g di agar agar       

Gelatina al nero di seppia
2 bustine di nero di seppia       
10 g di agar agar       

Gin tonic
200 g di ghiaccio tritato       
2 dl di acqua tonica       
2 dl di gin       
1 lime       

Tartare di gamberi
12 gamberi rossi di Mazara del Vallo       

Guarnizione
Sale hawaiano       
Sale aromatizzato         
4 fiori commestibili       
Olio extra vergine di oliva

Indicazioni

 Pulire dei gamberoni rossi, eliminare testa, coda e carapace e infilzarli con spiedini di legno.

. Arrotolare ogni gamberone con pasta kadaif e cuocerli nel forno preriscaldato a 180° per 3 minuti.

. Mondare delle zucchine, tagliarle e cuocerle in una pentola con olio extra vergine di oliva per qualche minuto. A cottura ultimata, frullarle con l'aggiunta di qualche fogliolina di menta.

. Servire i gamberoni in pasta kadaif con la salsina di zucchine e menta.

Per la preparazione della gelatina di limoni: spremere il succo di 4 limoni di Sorrento biologici.
Portare a ebollizione il succo di limone con 1 cucchiaino di zucchero e con 10 g di agar agar in un pentolino.
Spostare in un recipiente e riporre in congelatore per almeno 4 ore.
Per la preparazione della gelatina al nero di seppia: portare a ebollizione il contenuto di 2 bustine di nero di seppia con 10 g di agar agar in un pentolino.
Spostare in un recipiente e riporre in congelatore per almeno 4 ore.

Per la preparazione del gin tonic: tagliare 1 lime a fettine.
Unire in una brocca 200 g di ghiaccio tritato, 2 dl di acqua tonica, 2 dl di gin, le fettine di lime spremute e mescolare.

Per la preparazione della tartare di gamberi: eliminare testa e carapace di 12 gamberi rossi di Mazara del Vallo e tagliarli finemente con un coltello.

Adagiare al centro di 4 sfere un cucchiaio di tartare di gamberi rossi, un pizzico di sale hawaiano, un pizzico di sale aromatizzato, la gelatina di limoni e di nero di seppia, 1 fiore commestibile (4 in totale), abbondante olio extra vergine di oliva e richiudere le sfere.
Riempire i 4 sostegni con il gin tonic e riporvi le sfere.

Servire le sfere accompagnate da 4 cannucce. Chef Ilario Vinciguerra la1.rsi.ch

Ilario Vinciguerra resturant gallarate via roma 1 VA

 

Nessuna Recensione e' stata aggiunta