Pan Dolce alla Genovese

Report Violation


1 di 1 Foto Chef
Carica Immagine
Inserita da: Chef
Inserita:  Pane
Pagine viste:  1690 Visite
Tempo Preparazione:  480 minuti
Tempo cottura:  60 minuti

Altre informazioni

Portata: pane
Tipo Cucina: Tradizione Italiana

Ingredienti

ingedienti: per 4 pagnotte

 500 G Farina Bianca,
 125 G Zucchero,
 150 G Burro,
 50 G Pasta Da Pane Lievitata,
 30 G Pinoli,
 30 G Pistacchi Sgusciati,
 30 G Uvetta Sultanina Ammorbidita In Acqua,
 30 G Zucca Candita A Pezzettini,
 1 Manciata Semi Di Finocchio,
 1/2 Bicchiere Vino Marsala,
 1 Cucchiaino Acqua Di Fiori D'arancio o buccia grattata,
 sale

Indicazioni

procedimento:
 Mettete sulla spianatoia 200 g di farina con un pizzico di sale e impastatela con la pasta da pane lievitata e con qualche cucchiaio di acqua tiepida, in modo da ottenere un panetto morbido che metterete a lievitare in luogo tiepido per otto ore circa in una terrina infarinata, coperta con un tovagliolo. Trascorso questo tempo fate sciogliere in una casseruolina il burro a lieve calore; disponete a fontana sulla spianatoia il resto della farina con un altro pizzico di sale e versate al centro il burro, il marsala, l'acqua di fior d'arancio e lo zucchero; mescolate bene gli ingredienti e aggiungete il panetto di pasta lievitato. Impastate bene e a lungo con le mani, aggiungendo, se occorre, qualche cucchiaio d'acqua tiepida in modo da ottenere una pasta ben lavorata e soffice. Unite i pinoli, l'uvetta sultanina ben strizzata, i pistacchi, la zucca candita, i semi di finocchio e continuate a lavorare ancora la pasta con energia per almeno un quarto d'ora o più, sino ad ottenere un impasto ben omogeneo al quale darete la forma di una grossa pagnotta rotonda piuttosto bassa. Imburrate e infarinate leggermente la placca e disponetevi la pagnotta fasciandola tutta intorno con il cartoncino in modo che non s'allarghi troppo durante la lievitazione. Ponete il pandolce a lievitare per dodici ore in ambiente tiepido. coperto con un tovagliolo. Terminata la lievitazione formate con la punta di un coltello affilato, al centro, una croce e passate subito in forno già caldo (200 gradi) per circa un'ora. Estraete il dolce e lasciatelo raffreddare prima di toglierlo dalla placca. se i formati sono piu grossi consiglio di diminuire la temperatura del forno a 180c cca, per avere un ottimo risultato e importante l a pasta da pane o pizza del giorno prima  e la lunga lievitazione.

Nessuna Recensione e' stata aggiunta