Pic Nic Chic Deluxe

Report Violation


1 di 1 Foto Chef
Carica Immagine
Inserita da: Chef
Inserita:  Pasqua
Pagine viste:  2119 Visite
Tempo Preparazione:  180 minuti
Tempo cottura:  60 minuti

Altre informazioni

Portata: antipasti
Tipo Cucina: Creativa

Ingredienti

PIC-NIC-CHIC PER 2 PERSONE


INGREDIENTI ARAGOSTA IN BELLA VISTA


1 aragosta di circa 1 kg
4 fondi di carciofo
150 g di insalata russa preparata in casa
2 uova sode
100 g di maionese pronta
1 cucchiaino di capperi
250 g di riso
1 cuore di lattuga
sale

per il court-bouillon:

30 g di burro o margarina
1 carota
1 cipolla
1 bicchiere di vino bianco secco
1 mazzetto di prezzemolo
alloro e timo
sale
pepe in grani

 

INGREDIENTI INSALATA DI TORTELLINI E FIORI


TORTELLINI FREDDI

Ingredienti:

una confezione di tortellini Ricotta e spinaci o vegetariani da gr 250
, gr 150/200 di pomodorini datterini
, gr 150/200 di prosciutto cotto a dadini
, gr 150 ca. di scamorza affumicata oppure ciliegine di mozzarella
, un bel mazzetto di basilico
, olive nere
120 gr di fiori commestibili primule viole margherite petali di rosa rossa
, sale, pepe, olio d'oliva.

 

 

 

 

INGREDIENTI CLUB SANDWICH


INGREDIENTI:
-  4 pane bianco per tramezzini
-  1 petto di pollo (meglio se in un unico pezzo)
-  4 pancetta a fettine
-  1  uova sodo
-  4 foglie insalata iceberg
-  1  pomodoro
-  2   formaggio a fette (tipo Edamer)
-  2prosciutto cotto
-  maionese
-  ketchup

 

 

 

 

INGREDIENTI CARAMELLE DI BRESAOLA

Ingredienti:
gr. 200 di bresaola
una vaschetta di Philadelpia
olio
limone

 

 

 

 

 


INGREDIENTI BAGUEL al salmone

Ingredienti:


400 gr di farina (100 gr. manitoba - 300 gr. 00)
225 ml di latte bollente
50 gr di burro
25 gr di zucchero
15 gr di lievito di birra
3/4 gr di sale (1 cucchiaino raso)
1 tuorlo
1 albume
2 cucchiai di latte
8 fette di samone affumicato

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


INGREDIENTI ASPIC DI MARE


2 confezioni   scampi surgelati  
  200 g   gamberetti rosa sgusciati  
  2 bicchieri   vino bianco  
    sale  
    pepe in grani  
  2 foglie   alloro  
  2000 g   cozze  
  125 cl   gelatina di pesce 


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Indicazioni

PREPARAZIONE ARAGOSTA IN BELLAVISTA


PREPARAZIONE
In una grande casseruola fate imbiondire il burro, la carota e la cipolla affettata, versatevi il vino e un litro d'acqua, il mazzetto di prezzemolo, l'alloro, il timo, il sale e il pepe.

Fate prendere il bollore, poi immergete l'aragosta (cercando di non rompere le antenne) possibilmente viva, fatela cuocere per 20 minuti e lasciatela raffreddare nel brodo di cottura.

Intanto fate cuocere i fondi di carciofo in acqua bollente salata, scolateli e, quando saranno freddi, riempiteli con l'insalata russa.

Tagliate le uova a metà, togliete i tuorli, passateli e mescolateli con la maionese e con i capperi; poi con questo composto riempite le mezze uova.

Fate lessare il riso, scolatelo e disponetelo da un lato su un piatto di portata ovale, formando un incavo al centro, poi copritene tutta la superficie con le foglie di lattuga.

Togliete l'aragosta dall'acqua, appoggiatela con il dorso su un telo e con le forbici tagliatela longitudinalmente dalla coda alla testa. Estraetene delicatamente la polpa tenendola intera, poi tagliatela a fette regolari.

Disponete il guscio dell'aragosta sul piatto da portata con la testa appoggiata sullo zoccolo di riso ricopritene il dorso con le fette di polpa leggermente sovrapposte e decoratele con maionese.

Infine sul bordo del piatto alternate i fondi di carciofo, le mezze uova ripiene già preparate, con qualche bella foglia di lattuga


PREPARAZIONE INSALATA DI TORTELLINI E FIORI

Lessare i tortellini al dente e fermare la cottura passandoli sotto un getto d'acqua fredda. Se però avete un pochino di tempo a disposizione scolateli, conditeli con un poco di olio per non farli incollare tra di loro e metteteli distesi a freddare in un vassoio; ne guadagnerà il sapore. Se però preferite il metodo "getto d'acqua fredda", scolarli bene per eliminare tutta l'acqua e condirli con l'olio così da evitare che si incollino tra loro. In una ciotola riunire tutti gli ingredienti, condire con olio, sale e pepe (se piace). Tenere in frigo ma toglierla una mezz'oretta prima di servire in tavola
Aggiungete al ultimo i fiori  commestibili come decorazione a petali.

 

PREPARAZIONE CLUB SANDWICH

 

Prima di tutto bisogna preparare tutti gli ingredienti che andranno a comporre il nostro sandwich.
Lavare e asciugare l'insalata e il pomodoro e tagliare quest'ultimo a fettine sottili.
Tagliare il petto di pollo a fettine sottilissime (anche se sono pezzi piccoli non fa niente).
Rosolare alcune fettine di pancetta in una padella antiaderente, finché non saranno croccanti. Toglietele e nella stessa padella rosolate il pollo e salatelo. Non importa se i vostri ingredienti si raffreddano.
Sbattere le uova con un po' di sale e preparare un frittata molto sottile.
Infine, mettere le fette di pane su una teglia e scaldare in forno a 150-180° finché non saranno leggermente tostate (attenzione, non fatele seccare troppo perché poi andranno scaldate nuovamente).
A questo punto togliete il pane dal forno, ma lasciatelo acceso, e cominciate a comporre i sandwich.
Prendete una fetta di pane, spalmate un velo di maionese e disponete per prima cosa l'insalata, poi il pollo e la frittata. Spalmate con un velo di maionese un'altra fetta di pane, appoggiatela sul ripieno, premete un po' e poi spalmate anche l'altro lato con un po' di maionese. Aggiungete il prosciutto cotto, il formaggio a fette, il bacon ed il pomodoro a fettine. Spalmate un'ultima fetta di pane con maionese e completate il vostro sandwich.
Premete bene il tutto, poi tagliatelo a metà formando così due quadrati e infine tagliate nuovamente formando 4 rettangoli.  A questo punto non vi resta che disporli su una teglia e riscaldarli qualche minuto nel forno a 180°.
I club sandwich vanno serviti rigorosamente con la salsa rosa (che potrete preparare mescolando della maionese con qualche cucchiaino di ketchup...e l'abbinamento perfetto è con le patatine fritte

 

PREPARAZIONE CARAMELLE DI BRESAOLA

Preparazione:
Appoggiate su ogni fetta di bresaola un cucchiaino abbontante di philadelpia, arrotolare e chiudere come una caramella con del erba cippolina

Disporre su un piatto tutte le caramelle, dare una spruzzata di olio e di limone.

 

PREPARAZIONE BAGEL


Versiamo il latte bollente in una ciotola, aggiungiamo il burro e lo zucchero, facciamo sciogliere il tutto e lasciamo per qualche minuto a intiepidire.

Prendiamo il lievito e lo sbricioliamo direttamente nella ciotola con il latte. Mescoliamo bene e lasciamo riposare per 5 minuti. Se il lievito e' buono e funziona vedrete che comincera' a formarsi una schiumetta.
Ora aggiungiamo l'albume ( il tuorlo lo teniamo da parte per spennellare), e infine il sale.

Mescoliamo ed aggiungiamo la farina impastando prima con un cucchiaio e poi quando diventa troppo denso su un piano di lavoro infarinato.

Qui mi raccomando tanta pazienza. Dovete impastare per bene finche' la pasta non diventa liscia e non si attacchera' piu' alle mani. Quando diventa liscia, impastate ancora, magari sbattendola sul tavolo per bene.
Ci vorranno almeno 10/15 minuti.
Quando siete proprio stanchi che non ce la fate piu' rimettetela nella ciotola, coprite con pellicola o un piatto e lasciatela lievitare per 1 ora circa in forno chiuso e spento, lampadina accesa.
Dovra' raddoppiare il volume.
Prendiamo la pasta, la sgonfiamo e la dividiamo in parti uguali da circa 65 gr l'una, dovranno venire 12 pezzi.
A questo punto si dovranno formare dei piccoli panini tondi,

In pratica il concetto (o comunque come faccio io... ) è di tirare la pasta da sopra verso il fondo e stenderla fino a che il paninetto sarà bello liscio. La parte brutta, va tirata "in sotto" pizzicando poi per "fermare"...

A questo punto posizioniamo le palline su una teglia coperta di carta forno, in modo che la parte liscia stia sopra e quella brutta e pizzicata stia sotto.
Quando saranno tutte pronte, ci infariniamo bene le mani, il dito indice soprattutto, prendiamo ogni paninetto, lo foriamo col dito esattamente al centro e facciamo girare la pallina attorno al dito come fosse un hula hop ;)
Il buco dovrà essere di circa 2 cm. altrimenti in cottura, lievitando ancora spariTO mostra benissimo come fare il buco al bagel,


Quando avremo formato i bagels, li lasceremo riposare per 10 minuti.

Intanto accendiamo il forno a 200 gradi e mettiamo sul fuoco un tegame largo e alto con dell'acqua e la portiamo a ebollizione. Abbassiamo la fiamma e lasciamo sobbollire piano piano.

Prendiamo i bagels e li mettiamo dentro il tegame con l'acqua bollente. Metteteli pochi alla volta, io facevo 4.
Facciamo cuocere per circa 10 secondi da una parte, e 10 dall'altra.
I bagel si gonfieranno un po', diventeranno un po' brutti, ma non preoccupatevi, in cottura torneranno lisci e belli come appena formati. Scoliamoli e mettiamoli qualche minuto ad asciugare su un telo asciutto avendo cura di posizionarli come quando li abbiamo formati, cioè la parte "brutta" sotto.

Ora mettiamoli su una larga placca da forno foderata di carta forno e lasciando abbastanza spazio tra l'uno e l'altro. Altrimenti usiamo due teglie.


Spennelliamoli ora con il tuorlo mescolato al latte, spolveriamo di semi di sesamo o papavero e mettiamo in forno per circa 20 minuti, o comunque fino a completa doratura.


Sforniamo, li mettiamo su di una gratella e copriamo con un panno pulito. Lasciamo raffreddare.

A questo punto possiamo mangiarli subito, ma anche congelarli. Farcirli con il salmone fume e del burro.


PREPARAZIONE ASPIC DI MARE

 

Preparate un court-bouillon per la cottura degli scampi e dei gamberi, ponendo in una casseruola un litro di acqua, il vino bianco, una manciata di sale, qualche granello di pepe e le foglie di alloro: portate ad ebollizione, fate bollire per 10 minuti ed immergetevi gli scampi ancora surgelati, facendoli cuocere per qualche minuto; quindi estraeteli con la schiumarola, immergete i gamberetti e fateli ugualmente cuocere per pochi minuti.
Lavate e spazzolate le cozze sotto l'acqua corrente, poi mettetele in un grande recipiente sul fuoco, senza alcun condimento, e lasciatele aprire spontaneamente.
Estraete quindi i molluschi dalle valve.
Preparate la gelatina, seguendo le istruzioni riportate sulla confezione stessa.
Cominciate quindi a riempire gli stampini da porzioni scelti per gli aspic.
Mettete uno strato di gelatina sul fondo di ognuno e fatela solidificare rapidamente tenendo gli stampi nel freezer.
Poi riempiteli con gli ingredienti preparati e mischiati tra loro, lasciando tutt'intorno un piccolo spazio, in modo da potervi introdurre una quantità di gelatina che, solidificandosi, formi uno strato compatto spesso almeno mezzo centimetro.
Versate ora altra gelatina fino a colmare tutti i recipienti, scuotendo leggermente ogni stampo per far penetrare bene la gelatina tra gli interstizi dei crostacei, senza lasciare vuoti.
Mettete in frigo a consolidare per qualche ora.
Prima di servire capovolgete gli stampini.

 

 

 

NON DIMENTICATE LO CHAMPAGNE IL SUCCO D ARANCIA FRESCO IL CAFFE CON LE PICCOLE FROLLE.....E L UOVO DI PASQUA.

 

 

 

 

 

Nessuna Recensione e' stata aggiunta